INTORDUZIONE


La parola acqua appare circa 392 volte nelle scritture.
Acqua simboleggia purezza e santificazione.
Prima della nostra nascita noi siamo protetti da acqua.
Dio ha un proposito interessante e importante per l’uomo.

 

LA BIBBIA

Quando ci avviciniamo al Signore, alla chiesa, la bibbia ci sembra un codice segreto da scoprire o una mappa con una strada che ci porta al TESORO.

Se Approfitti di questo messaggio, di queste istruzioni, ti porteranno al tesoro che ti darà benedizioni e ti porterà alla salvezza della tua anima…

L’ACQUA

 

1. NOE’

Genesi 6:5
Ora l’Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo.

La terra malvagità era piena di malvagità e di impurità perchè l’uomo si era allontanato da DIO.
Dio doveva “pulire la terra” per lavare l’umanità non malvagia e pura…

… Dio utilizzo l’ACQUA

Con Noè Dio ci stava mostrando come avrebbe salvato le generazioni future.
Può l’acqua salvare?
In se l’acqua non salva ma porta simbolicamente a purezza e purificazione spirituale davanti a Dio.

1 Pietro 3:20
che un tempo furono ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava ai giorni di Noé mentre si fabbricava l’arca, nella quale poche persone, otto in tutto, furono salvate attraverso l’acqua,

 

2. MOSE’

1Corinzi 10:2
tutti furono battezzati per Mosé nella nuvola e nel mare

Dio decise di salvare il suo popolo dopo 400 anni di schiavitù in Egitto, un popolo contaminato impuro.
Perchè li portò verso il mare?
Per provarli nelle acque, simbolismo del battesimo nelle acque, purificazione.

Quelli che attraversavano e dopo seguirono con un cuore duro perirono nel deserto. Quelli che attraversarono con un cuore sincero riuscirono ad arrivare a Caanan. 1 Corinzi 10:2

 

3. GIOSUE’

Giosuè 3:15-17
15 Or appena quei che portavano l’arca giunsero al Giordano e i piedi dei sacerdoti che portavano l’arca si immersero ai margini delle acque (il Giordano è in piena fin sopra le sue sponde per tutto il tempo della messe), 16 le acque che scendevano dall’alto si fermarono e si elevarono in un mucchio, fino molto al di sopra di Adam, la città che si trova presso Tsartan; così le acque che scendevano verso il mare dell’Arabah, il Mar Salato, furono interamente separate da esse; e il popolo passò di fronte a Gerico. 17 I sacerdoti che portavano l’arca del patto dell’Eterno si fermarono all’asciutto in mezzo al Giordano, mentre tutto Israele passava all’asciutto, finché tutto il popolo ebbe finito di attraversare il Giordano.

Molti erano una nuova generazione, che non vissero l’esperienza del Mar Rosso.
Era necessaria una purificazione anche per loro prima di entrare nella terra promessa, così Dio utilizza nuovamente l’acqua.

 

4. GEDEONE

Giudici 7:4-7
L’Eterno disse a Gedeone: «La gente è ancora troppo numerosa; falli scendere all’acqua, e là io li metterò alla prova per te. Colui del quale ti dirò: “Questi venga con te”, verrà con te; e colui del quale ti dirò: “Questi non venga con te”, non verrà». Gedeone fece dunque scendere la gente all’acqua; e l’Eterno gli disse: «Tutti quelli che lambiranno l’acqua con la lingua, come la lambisce il cane, li metterai da parte; e così farai con tutti quelli che per bere si metteranno inginocchio». Il numero di quelli che lambirono l’acqua portandosela alla bocca nella mano fu di trecento uomini; tutto il resto della gente si mise in ginocchio per bere l’acqua. Allora l’Eterno disse a Gedeone: «Mediante questi trecento uomini che hanno lambito l’acqua io vi salverò e darò i Madianiti nelle tue mani. Tutti gli altri tornino ciascuno a casa sua»

Anche in questa battaglia Dio provò la gente con acqua.

 

Isaia fa un invito IMPORTANTE

«O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete denaro venite, comprate e mangiate! Venite, comprate senza denaro e senza pagare vino e latte! Isaia 55:1

….VIENI ALLE ACQUE…