Cristino o Cristiano e Discepolo.

priorità s. f. [dal lat. mediev. prioritas -atis, der. del lat. prior -oris«precedente»]. – 1. Anteriorità, antecedenza nei confronti di altro, o di altri:rivendicare la p. di un’invenzione; hanno tenuto conto della p. della mia domanda; rispettare l’ordine di p.; seguire un ordine, un criterio di p., stabilire una scala di p.; diritto di p., di essere scelto prima di altri, di essere preferito ad altri nell’attribuzione di un premio, di un’onorificenza, di un titolo e sim. 2. Il venire prima di altro o di altri, a causa dell’importanza, del grado, della dignità; il possedere un valore fondamentale, o superiore rispetto ad altro: riconoscere, ribadire la p. dei valori etici.

Lc 9:59 Poi disse ad un altro: «Seguimi!». Ma quello rispose: «Signore, permettimi prima di andare a seppellire mio padre».
Mt 8:22 Ma Gesù gli disse: «Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti». Vocazione di MatteoMt 9:9 Poi Gesù, passando oltre, vide un uomo che sedeva al banco delle imposte, chiamato Matteo, e gli disse: «Seguimi!». Ed egli, alzatosi, lo seguì. Mt 19:21 Gesù gli disse: «Se vuoi essere perfetto, va’, vendi ciò che hai, dallo ai poveri e tu avrai un tesoro nel cielo; poi vieni eseguimi».

Ogni giorno Gesù fa questa domanda:
Chi manderò, chi userò?

Le risposte di un cristino religioso:
devo finire una cosa…
devo sistemare prima questo…
quando sarò pronto/a…
Domani lo farò…
ecc ecc…

Risposte di un cristiano, discepolo:
manda me…
eccomi qui…

Luca 14: 33 Così dunque, ognuno di voi che non rinunzia a tutto ciò che ha, non può essere mio discepolo. 34 Il sale è buono, ma se il sale diviene insipido, con che cosa gli si renderà il sapore? 35 Esso non serve né per la terra, né per il concime, ma è gettato via. Chi ha orecchi da udire oda».

Is 6:8 Poi udii la voce del Signore che diceva: «Chi manderò e chi andrà per noi?». Io risposi: «Eccomi, manda me!».

Come sono le tue priorità?

Ministro: Alessandro@antioca.it