Proverbi 6:1 

1 Figlio mio, se ti sei reso garante per il tuo prossimo,
se ti sei impegnato per un estraneo,
2 sei còlto allora nel laccio dalle parole della tua bocca,
sei prigioniero delle parole della tua bocca.
3 Fa’ questo, figlio mio; disimpègnati,
perché sei caduto in mano del tuo prossimo.
Va’, gèttati ai suoi piedi, insisti,
4 non dar sonno ai tuoi occhi,
né riposo alle tue palpebre;
5 lìberati come il capriolo dalla mano del cacciatore,
come l’uccello dalla mano dell’uccellatore

 

 

garante ga·ràn·te/
aggettivo e sostantivo maschile e femminile
1.aggettivo  Che garantisce il mantenimento di un impegno da parte di altri (anche + per, di ).  “essere”
2. sostantivo maschile e femminile
Persona che dà assicurazione del mantenimento di un impegno da parte di altri.

Quante volte ci compromettiamo con persone, senza valutare bene il costo il prezzo del compromesso?
Questo ti lega a quella persona o più persone affinchè tu mantenga il tuo compromesso.

Ma al contrario si fa molta difficoltá a fare  un compromesso con Dio… a mantenere il nostro impegno con lui.
1. Comunicazione giornaliera.
2. Lettura della sua parola giornaliera.
3. Ubbidire/mettere in pratica la sua parola giornalmente.
4. Partecipare in ogni cosa giornalmente.
5. Essere di esempio giornalmente.
…..

La causa??? compromessi per i nostri “affari”, necessitá e no nelle cose di Dio e molte volte anche con persone sbagliate.

Prigionieri  delle proprie parole.

1Cor 6:20 Poiché siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo.

1 Cor 7:22 Poiché colui che è stato chiamato nel Signore, da schiavo, è un affrancato del Signore; ugualmente colui che è stato chiamato mentre era libero, è schiavo di Cristo.  23 Voi siete stati riscattati a caro prezzo; non diventate schiavi degli uomini.

Liberati come il capriolo.