L’aquila non combatte il serpente sulla terra. L’aquila porta il serpente nel cielo e cambia la battaglia.

Il serpente non ha nessun potere, resistenza e equilibrio nel cielo.è inutile, debole e vulnerabile a differenza del terreno dove è potente e mortale.

Porta la tua lotta nel Regno Spirituale.
Quando sei realmente nello spirituale, Dio ha il controllo delle tue battaglie.

Non combattere il nemico nella sua zona di conforto, cambia il campo di battaglia come l’Aquila e lascia che Dio si incarichi attraverso la tua preghiera sincera. Ti verrà assicurata una vittoria pulita. Pregare incessantemente

Traduzione dall’originale del past. Mike Yu

 

Nulla cambierà se tu non cambierai… molti ASPETTANO che gli altri cambiano per vedere il cambio…. pensando che il cambio arriva quando gli altri cambiano…

Gli altri cambieranno e avranno vittorie perché come l’aquila hanno portato in cielo la loro battaglia… ma tu rimarrai sulla terra lottando battaglie dove il tuo nemico…(satana) ha più potere…. Ricordati che lui ha il potere e dominio per un tempo… ma quando il Regno di Dio si manifesterà sarà sconfitto…

CHI DEVE CAMBIARE per vedere il cambio?

 

Attenzione a queste scritture:

 Lc 10:19 Ecco, io vi ho dato il potere di calpestare serpenti e scorpioni, e su tutta la potenza del nemico; e nulla potrà farvi del male.

 1Cor 10:9 E non tentiamo Cristo, come alcuni di loro lo tentarono, per cui perirono per mezzo dei serpenti.

 1Cor 15:24 Poi verrà la fine, quando rimetterà il regno nelle mani di Dio Padre, dopo aver annientato ogni dominio, ogni potestà e potenza.

Perché le tue problematiche, difficoltà hanno dominio e controllo???
stai combattendo “nel cielo” o “sulla terra”?

Il cielo NON È LA TERRA e LA TERRA NON È IL CIELO.
la realtà non è la terra, la realtà è il cielo…

Gesù disse:
 Mt 5:3 «Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno 

 Mt 7:21 Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli; ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.

 Mt 19:23 Gesù allora disse ai suoi discepoli: «In verità vi dico che un ricco difficilmente entrerà nel regno dei cieli.

 Mt 18:3 e disse: «In verità vi dico: se non vi convertite e non diventate come piccoli fanciulli, voi non entrerete affatto nel regno dei cieli.

Per entrare nel Regno dei Cieli è importante rinascere di acqua e di Spirito ( battezzarsi NEL nome di Gesù, per il perdono dei peccati e ricevere il dono DELLO SPIRITO SANTO).

 Ef 6:12 poiché il nostro combattimento non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre di questa età, contro gli spiriti malvagi *nei luoghi celesti.*

 

Dio vi benedica.

#HorebChiesa