I figli dei figli sono la corona dei vecchi, e i padri sono la gloria dei loro figli.
Proverbi 17:6 LND

L’uomo buono lascia un’eredità ai figli dei suoi figli, ma la ricchezza del peccatore è riservata al giusto.
Proverbi 13:22 LND

Non basta provvedere le cose necessarie per la famiglia ma è necessario e importante provvedere ed avere cura delle cose spirituali.

Non bisogna facilitare a peccare ai figli.
Non bisogna tollerare il peccato nella casa.

Non pensare alla riprensione del momento alle difficoltà e conseguenze verso di te che si possono presentare, per quanto saranno difficili, sgradevoli o sofferenti per la reazione del momento, vedrai il frutto bel tempo.

Non aprire spiragli al nemico.

Non delegare ad altri per riprendere il peccato dei figli.
Non delegare altri per la correzione.
Non delegare altri per la guida, la crescita e la responsabilità.

Due genitori di comune accordo con comunione intima e personale con Dio sono responsabili della guida dei figli ed il padre ha un ruolo come sacerdote, il sacerdote non è il pastore, non è nella chiesa, il sacerdote inizia il suo lavoro nella casa.

L’ordine inizia dalla casa, la correzione inizia dalla casa, l’esempio inizia nella casa e dopo nella chiesa e fuori.

Quando i figli sono problematici verso i figli, problema è nell’ordine in casa.

Se uno non provvede ai suoi, e in primo luogo a quelli di casa sua, ha rinnegato la fede, ed è peggiore di un incredulo.
1 Timoteo 5:8 LND

Ascolta, figlio mio, l’istruzione di tuo padre e non rifiutare l’insegnamento di tua madre
Proverbi 18:8 LND

I figli faranno tutto ciò che vedranno dal padre e dalla madre.

Non basta insegnargli il buon cammino, MA È IMPORTANTE L’ESPERIENZA DI PAPÀ E MAMMA CAMMINANDO BENE DAVANTI A Dio.

L’ESPERIENZA è frutto dell’applicazione degli insegnamenti.

Un detto dice:
Predicare bene razzolare male.

Tradotto:
Buon insegnamento, cattiva esperienza e applicazione degli insegnamenti in chi sta insegnando….