Esodo 12:26-27 Nuova Riveduta 1994 

 Quando i vostri figli vi diranno: “Che significa per voi questo rito?” risponderete: “Questo è il sacrificio della Pasqua in onore del Signore, il quale passò oltre le case dei figli d’Israele in Egitto, quando colpí gli Egiziani e salvò le nostre case”». Il popolo s’inchinò e adorò.

Esodo 12Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Istituzione della Pasqua

(A)Il Signore parlò a *Mosè e ad *Aaronne nel paese d’Egitto, dicendo: «Questo mese sarà per voi il primo dei mesi: sarà per voi il primo dei mesi dell’anno. Parlate a tutta la comunità d’*Israele e dite: “Il decimo giorno di questo mese, ognuno prenda un agnello per famiglia, un agnello per casa; se la casa è troppo poco numerosa per un agnello, se ne prenda uno in comune con il vicino di casa piú prossimo, tenendo conto del numero delle persone. Voi conterete ogni persona secondo quello che può mangiare dell’agnello. Il vostro agnello sia senza difetto, maschio, dell’anno; potrete prendere un agnello o un capretto. Lo serberete fino al quattordicesimo giorno di questo mese, e tutta la comunità d’Israele, riunita, lo sacrificherà al tramonto[a]. Poi si prenda del sangue d’agnello e lo si metta sui due stipiti e sull’architrave della porta delle case dove lo si mangerà.

Esodo 12Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

12 Quella notte io passerò per il paese d’Egitto, colpirò ogni primogenito nel paese d’Egitto, tanto degli uomini quanto degli animali, e farò giustizia di tutti gli dèi d’Egitto. Io sono il Signore. 13 Il sangue vi servirà di segno sulle case dove sarete; quand’io vedrò il sangue, passerò oltre, e non vi sarà piaga su di voi per distruggervi, quando colpirò il paese d’Egitto.

Esodo 12Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

21 Mosè dunque chiamò tutti gli *anziani d’Israele e disse loro: «Andate a procurarvi degli agnelli per le vostre famiglie, e immolate la Pasqua. 22 Poi prendete un mazzetto d’*issopo, intingetelo nel sangue che sarà nel catino e con quel sangue spruzzate l’architrave e i due stipiti delle porte. Nessuno di voi varchi la porta di casa sua, fino al mattino. 23 Infatti, il Signore passerà per colpire gli Egiziani; e, quando vedrà il sangue sull’architrave e sugli stipiti, allora il Signore passerà oltre la porta e non permetterà allo sterminatore di entrare nelle vostre case per colpirvi.

Pass Over, Ignorare, passare oltre.

Il Signore, pronto a liberare il suo popolo dalla schiavitù d’Egitto, isituisce la pasqua e da chiare e precise istruzioni.

…ognuno prenda un agnello per famiglia, un agnello per casa;…

…Il vostro agnello sia senza difetto, maschio, dell’anno; potrete prendere un agnello o un capretto…. .

..Mangiatelo in questa maniera: con i vostri fianchi cinti, con i vostri calzari ai piedi e con il vostro bastone in mano; e mangiatelo in fretta: è la Pasqua del Signore.  Pasqua, lett. passaggio, atto del passare…. .

..Mosè dunque chiamò tutti gli *anziani d’Israele e disse loro: «Andate a procurarvi degli agnelli per le vostre famiglie, e immolate la Pasqua. 22 Poi prendete un mazzetto d’*issopo, intingetelo nel sangue che sarà nel catino e con quel sangue spruzzate l’architrave e i due stipiti delle porte. Nessuno di voi varchi la porta di casa sua, fino al mattino. 23 Infatti, il Signore passerà per colpire gli Egiziani; e, quando vedrà il sangue sull’architrave e sugli stipiti, allora il Signore passerà oltre la porta e non permetterà allo sterminatore di entrare nelle vostre case per colpirvi. 24 Osservate dunque questo come un’istituzione perenne per voi e per i vostri figli…                                                                                                                                                                                                                                                                               Esodo capitolo 12

La Vita senza Cristo, è una vita in peccato, una vita “schiavi d’Egitto”, una vita “vivendo in Egitto”.

Gesù Cristo il pastore dei pastori, “si è fatto agnello” per salvare le pecore smarrite (tutti coloro che sono senza Cristo).

LUI è L’AGNELLO PERFETTO  (ISAIA 53)

1 Corinzi 5Nuova Riveduta 1994 (NR1994)

Il vostro vanto non è buono. Non sapete che un po’ di lievito fa fermentare tutta la pasta? Togliete via dunque il vecchio lievito affinché siate una nuova pasta, come ben siete senza lievito, la nostra pasqua infatti, cioè Cristo, è stata immolata per noi. Celebriamo perciò la festa non con vecchio lievito, né con lievito di malvagità e di malizia, ma con azzimi di sincerità e di verità.

Cristo è l’agnello immolato per i nostri peccati, e il suo sangue versato per noi, è ciò di cui abbiamo bisogno affinchè “l’angelo della morte” passi oltre.

Come si applica il tutto questo alla nostra vita? Come si applica l’issopo e il Sangue in Noi?

I peccati portano il giudizio di Dio su di noi, l’angelo della morte cerca a chi distruggere, proprio come ai quei tempi, a meno che il sangue sia applicato.

Issopo rappresenta la fede, la fede è importante, la fede è l’inizio, senza fede non si può piacere a Dio.
La fede è la completa certezza che quello che si spera si realizzerà. È la piena fiducia in cose che non si vedono. (EBREI 11:1).

Ma solo la fede non basta, dire io so che esiste Dio, io credo in Dio, ho accettato Dio ecc ecc, tutto questo non basta ma ha bisogno di una “messa in pratica” di “una applicazione” che arriva per mezzo del Sangue, Come ?

Galati 3:26-27Nuova Riveduta 1994 

26 perché siete tutti *figli di Dio per la fede in Cristo Gesú. 27 Infatti voi tutti che siete stati battezzati IN CRISTO vi siete rivestiti di Cristo.

La fede è ciò che ti aiuta ad essere battezzato, l’issopo era lo strumento per spargere il sangue sulla porta, quindi se vuoi “uscire dall’egitto” ed essere salvato, devi essere battezzato NEL NOME DI GESU’ CRISTO. (non dice nel nome del padre del figlio dello Spirito Santo).

Puoi avere tutta la fede del mondo ma se noi “hai il Sangue”….

Il Sangue è IN CRISTO e se “vuoi il sangue”, devi usare il nome che simbologicamente si applica nell’acqua del bel battesimo NEL NOME DI GESU’ CRISTO.

Atti 2:38-39La Nuova Diodati (LND)

38 Allora Pietro disse loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Gesú Cristo per il perdono dei peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. 39 Poiché la promessa è per voi e per i vostri figli e per tutti coloro che sono lontani, per quanti il Signore Dio nostro ne chiamerà».

  L’angelo della morte passerà oltre –> PASSOVER

La nostra pasqua è ogni giorno, perchè la pasqua è Cristo.

Dio ti benedica.

Cristo è la Pasqua