————————————————————————————————————————————————–
Blog JESUS IN MILAN
Blog: 
www.ChurchMIlan.wordpress.com
Web Site Milano: www.antioca.it/horeboperadimilano.html
Da: Alessandro Bracuto, Incaricato respondabile della Missione Apostolica di Milano – Italia
Post #46 La porta  part. 4
————————————————————————————————————————————————–

Malachia 1:10 (TILC) Fareste meglio a chiudere le porte del tempio: così non andreste più ad accendere inutilmente il fuoco sul mio altare. Non sono per niente soddisfatto di vedervi e non gradisco le vostre offerte. Lo dico io, il Signore dell’universo.
Malachia 1:10 (LND) «Oh, ci fosse almeno qualcuno tra di voi che chiudesse le porte! Allora non accendereste invano il fuoco sul mio altare. Io non prendo alcun piacere in voi», dice l’Eterno degli eserciti, «né gradisco alcunaofferta dalle vostre mani.

In questi tempi difficili, si ascolta è vede di tutto, non solo nel mondo, ma anche nelle chiese, nelle religioni, nelle congregazioni ecc ecc…

Si sta perdendo la visione, lo scopo della predicazione di Cristo.

Si sta tollerando sempre più il peccato, l’ecumenismo, troppa permissività, si predica solo ciò che è buono da “ascoltare”… ecc ecc…

…«Oh, ci fosse almeno qualcuno tra di voi che chiudesse le porte!…

Qualcuno può “fermare” questo?, qualcuno è disposto a predicare la verità di Cristo così come ne parla la Bibbia, senza ne aggiungere e togliere? Qualcuno è disposto a predicare la verità????

Chiudete le porte…. Fermate tutto questo abominio per l’Eterno…

Capiamo il “Significato” del sacrificio, ma non l’importanza e di come si deve “compiere” il sacrificio… (Secondo Me!!!)

Non basta capire cosa piace a Dio, bisogna anche metterlo in pratica…
Non basta la conoscenza, ma è necessario anche l’intendimento. Possiamo leggere la bibbia come lettere nere su carta bianca, ma non capire cosa leggiamo… E’ molto diverso leggere la bibbia con intendimento, capendo cosa ci sta dicendo di fare, perché con la saggezza di Dio (che viene dallo Spirito Santo), sappiamo come metterla in pratica (Ubbidienza).

Giovanni 4:23 Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità, perché tali sono gli adoratori che il Padre richiede.

Non basta adorare a Dio ma sapere a chi stiamo adorando e come dobbiamo adorarlo.

Non basta comportarci bene, dobbiamo essere santi 1 Pietro 1:16 poiché sta scritto: «Siate santi, perché io sono santo».

Dobbiamo conoscere, capire ed ubbidire ciò che noi predichiamo… mettere in azione la nostra fede… Atti 14:27 Giunti là, radunarono la chiesa e riferirono quante grandi cose Dio aveva compiuto per mezzo loro e come egli aveva aperto ai gentili la porta della fede.

Giacomo 2:14 (LND) A che giova, fratelli miei, se uno dice di aver fede ma non ha opere? Può la fede salvarlo?
Giacomo 2:14 (BDG) A che serve, fratelli miei, dire che avete fede e siete cristiani, se non lo provate con i fatti? Come può una fede del genere salvare qualcuno?
Giacomo 2:19-20 (LND) 19 Tu credi che c’è un solo Dio. Fai bene; anche i demoni credono e tremano. 20 Ma vuoi renderti conto, o insensato, che la fede senza le opere è morta?
Giacomo 2:19-20 (BDG) 19 C’è ancora fra voi chi pensa che « soltanto credere » sia abbastanza? Per esempio, tu credi che c’è un solo Dio. È giusto, ma anche i demòni lo credono, tanto da tremare di terrore! 20 Sciocchi! Quando mai imparerete che « credere » non serve a niente, se non fate ciò che Dio vuole da voi? La fede che non produce buone opere non è vera fede

Si dice di conoscere la santità, ma non la capiamo….
Diciamo di essere santi, e probabilmente lo siamo in chiesa, ma quando usciamo, quando non siamo tra i fratelli, quando non siamo con il pastore, tutto ciò che rappresentiamo, diciamo e facciamo è lontano dalla santità.

Non rendiamo vana la nostra predicazione, non presentiamo sacrifici impuri…

Nel capitolo 1 di Malachia dal verso 6 al verso 14, l’Eterno riprende i sacerdoti per il loro comportamento, ma sempre nel capitolo 1 di Malachia dal verso 1 al verso 5, anche se possono sembrare parole brutte, rappresentano ed esprimono l’amore di Dio per il suo popolo.

1 Corinzi 11:32 (BDG) Ma il Signore ci punisce per correggerci e per non condannarci insieme col resto del mondo.
Ebrei 12:6 (BDG) perché il Signore corregge quelli che ama e usa il bastone con tutti quelli che riconosce come suoi figli ».

Fratelli sorelle ognuno di noi è sacerdote del proprio tempio, il tempio dello Spirito Santo, Cristo che dimora in noi, quindi è nostra responsabilità che il nostro tempio sia sempre in ordine….

Chiudiamo le porte a tutta questa immondizia… cambiano i tempi ma l’iniquità è iniquità, la falsità è falsità, il peccato è peccato… non possiamo portare le cose del mondo nella chiesa, ma portiamo la chiesa al mondo.

Noi siamo ambasciatori di Cristo e del suo Regno.

«Oh, ci fosse almeno qualcuno tra di voi che chiudesse le porte! –> Adoratori in Spirito è Verità

E’ inutile sbarrare le porte, se la nostra mente e sempre fuori dalle mura…

Portone_sbarrato

DVB

————————————————————————————————————————————————–

Blog_Ale_Ila_Isaia_2015

Pace di Cristo
Ministro Bracuto Alessandro
Cell. 334 3918793 (WIND)
Mail:ChurchMilan@gmail.com
Skype: HorebMIlano

Blog: www.ChurchMIlan.wordpress.com
Web: 
http://www.antioca.it/horeboperadimilano.html

———————————————————————————————————————————————