Giovanni 12:4-5 La Nuova Diodati (LND)

Allora uno dei suoi discepoli, Giuda Iscariota, figlio di Simone, quello che stava per tradirlo, disse: «Perché non si è venduto quest’olio per trecento denari e non si è dato il ricavato ai poveri?».

Giovanni 12:4-5 La Bibbia della Gioia (BDG)

Ma Giuda Iscariota, uno dei discepoli, quello che poi lo avrebbe tradito, disse: « Quel profumo valeva un patrimonio. Si sarebbe dovuto vendere per dare il denaro ai poveri! »

Sprecare 
Dare troppo per qualcosa che vale poco.

 

La predicazione dell’evangelo richiede molto tempo, ed è pazzia per questo mondo.
Il mondo giudica il nostro tempo per Dio uno spreco.

Giuda pensò che l’olio era stato sprecato, che si poteva usare meglio per guadagnare denaro.
Nulla è troppo per il Signore, nulla è sprecato quando lo si fa per il Signore, verso il Signore.

Il problema non è fare qualcosa per il Signore, ma di come lo si fa.

Il problema riguarda la tua posizione riguardo a Gesù… Ai suoi piedi… dedicando il tuo tempo.
Sei un vaso prezioso, la tua vita è preziosa e dare tutto a Cristo non è uno spreco

 

2 Corinzi 2:14La Nuova Diodati (LND)

14 Or sia ringraziato Dio il quale ci fa sempre trionfare in Cristo e attraverso noi manifesta in ogni luogo il profumo della sua conoscenza.

2 Corinzi 2:14 La Bibbia della Gioia (BDG)

14 Ma sia ringraziato Dio, che ci fa sempre trionfare grazie a ciò che Cristo ha fatto, e ovunque andiamo si serve di noi per parlare agli altri del Signore e per spandere il Vangelo come un profumo.

Diventare importanti per il mondo è considerare l’importanza per Dio uno spreco.