Una sola barca.
come vi è un unico Signore, un’unica fede, un unico battesimo.
 
La tua barca affonderà è solo questione di tempo…
 
Per fede Noè, avvertito divinamente di cose che ancora non si vedevano e mosso da santo timore, preparò per la salvezza della sua famiglia l’arca, mediante la quale condannò il mondo e divenne erede della giustizia che si ottiene mediante la fede. Ebrei 11:7
 
Sali nella giusta barca…
Rimani nella giusta barca…
 
1 Pietro 3:17 E’ meglio infatti, se tale è la volontà di Dio, soffrire facendo il bene piuttosto che facendo il male
18 perché anche Cristo ha sofferto una volta per i peccati, il giusto per gl’ingiusti, per condurci a Dio. Fu messo a morte nella carne, ma vivificato dallo Spirito,
19 nel quale egli andò anche a predicare agli spiriti che erano in carcere,
20 che un tempo furono ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava ai giorni di Noé mentre si fabbricava l’arca, nella quale poche persone, otto in tutto, furono salvate attraverso l’acqua,
21 la quale è figura del battesimo (non la rimozione di sporcizia della carne, ma la richiesta di buona coscienza presso Dio), che ora salva anche noi mediante la risurrezione di Gesú Cristo,
Sei nella giusta barca?Se Cristo è al timone allora è quella giusta, se invece sei te al timone hai un grande problema.

Non ho tempo, più tardi, sono occupato/a, sono stanco/a, ecc ecc…. guidando la tua barca che va alla deriva, un barca che sta per affondare, la questione non è se affonda, la questione è quando affonderà….

Atti 27:Navigando per molti giorni lentamente, giungemmo a fatica, per l’impedimento del vento, di fronte a Cnido[b]. Poi veleggiammo sotto Creta, al largo di Salmone[c]; e, costeggiandola con difficoltà, giungemmo a un luogo detto Beiporti, vicino al quale era la città di Lasea.Intanto era trascorso molto tempo, e la navigazione si era fatta pericolosa,10 «Uomini, vedo che la navigazione si farà pericolosa con grave danno, non solo del carico e della nave, ma anche delle nostre persone». 11 Il centurione però aveva piú fiducia nel pilota e nel padrone della nave che non nelle parole di Paolo.

 

Ci sono molte navi alla deriva che pensano che sono nella direzione giusta, ma mai hanno raggiunto un porto tranquillo, ma da tempo navigano in acque in tempesta.

1. Il Signore ti innalza.
2. L’orgoglio ti fa cadere.
3. La carnalità ti fa credere che sei in piedi, quando sei caduto.
4. La religiosità ti fa sentire che stai bene, che va tutto bene, quando non è così.

Disubbidienza a Dio, fiducia in se stessi, fiducia nell’uomo, timonieri della PROPRIA barca, è solo questione di tempo che affonderà.

 

 

 

Navi destinate ad arenarsi…..

Bracuto Alessandro

Bracuto Alessandro

Ministro Incaricato