Ezechiele 37 :1 La mano dell’Eterno fu sopra me, mi portò fuori nello Spirito dell’Eterno e mi depose in mezzo a una valle che era piena di ossa. Quindi mi fece passare vicino ad esse, tutt’intorno; ed ecco, erano in grandissima quantità sulla superficie della valle; ed ecco, erano molto secche. Mi disse: «Figlio d’uomo, possono queste ossa rivivere?». Io risposi: «O Signore, o Eterno, tu lo sai».

La valle è una tappa necessaria per la tua vita.
Nella valle è dove si cresce, dove si impara a dipendete totalmente da Dio.
Nella valle la tua fede viene messa alla prova.
Il Dio del monte lo stesso della valle.

Non fuggire dalla valle, “vivi” la tua valle perchè Dio ha un proposito.

Profetizza alle ossa secche… Con l’ubbidienza alla voce di Dio, arriva l’intervento di Dio, e tutto ciò che sembrava morto, inizia a prendere vita.

Dio non cambia, e non ha ancora finito con te, anzi nella valle sta appena iniziando.

Dio ti Benedica

Ministro incaricato: alessandro@antioca.it