I figli di Dio non conoscono egoismo.

Nella vita a volte si può usare il proprio ego contro gli altri ma questo è sbagliato.

I figli di Dio porgono sempre la propria guancia, non rispondono mai con un pugno a un pugno
ma con una carezza una gentilezza e amore, pregando e pregando per chi ha commesso violenza e chiedendo la salvezza di quell’anima che è più importante.

Dio disse sforzatevi di entrare nella porta stretta.

Una porta stretta e un passaggio difficile dobbiamo aiutare per esempio a chi ha un cuore malvagio, lottando e pregando affinché possa attraversarla.

Cosi fa il popolo di Dio, cura le sue pecore smarrite e le riporta al suo gregge e io mi chiedo oggi e chiedo a voi cosa posso fare per mostrare la giusta porta?

Io rispondo mi sforzerò di entrare per la porta stretta con tutto me stesso .

che Dio vi benedica

[#04 PILLOLA DEL MARTEDI #27MAGGIO2020 MESE DEI FIORI]
@Agostino